Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 19, settembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

La Tribuna di Treviso ricorda Giorgio Casagrande

La Tribuna di Treviso ricorda Giorgio Casagrande

| il 27, ago 2014

“Tutti lo ricordano affabile, sorridente, sempre in movimento veloce fra l’ufficio e le sue auto. Ma trovava il tempo per fermarsi, per scambiare quattro chiacchiere ed una risata”

 

Così il quotidiano La Tribuna di Treviso ricorda Giorgio Casagrande, titolare e fondatore dell’autoscuola Agenzia Motor a Oderzo, e di una seconda a San Polo, per tanti anni Segretario provinciale Autoscuole Unasca, “personaggio notissimo a Oderzo”, mancato da pochi giorni. Ripercorrendo la storia di Casagrande, il quotidiano ricorda la fondazione dell’autoscuola Agenzia Motor, nel 1963, tra le prime, “se non la prima in assoluto”, aperta a Oderzo. Seguì quella a San Polo di Piave.

 

“Lui aveva aperto una delle prime autoscuole di Oderzo. Era diventato negli anni un personaggio caratteristico”.

Il quotidiano ricorda anche le passioni di Casagrande: “Oltre ad amare il suo lavoro, aveva tante altre passioni, iniziando con la pesca, è stato segretario della Fips. Poi si è dedicato alla caccia al mare, alla buona tavola in compagnia dei suoi amici. Era un esperto di vini e sommelier Fisar. Diverse generazioni di opitergini e dei paesi intorno hanno conseguito la patente di guida sotto la sua supervisione”. Anche il sindaco di Oderzo, Pietro Dalla Libera, parla di Casagrande: “Mi è dispiaciuto molto, nell’apprendere la notizia della morte di Giorgio Casagrande. Lui aveva aperto una delle prime autoscuole di Oderzo. Era diventato negli anni un personaggio caratteristico”.

Clicca qui per leggere l’articolo de La Tribuna di Treviso

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...