Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 18, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Come tutelarsi nella vendita di un veicolo: presentato Vademecum Unasca a Perugia

Come tutelarsi nella vendita di un veicolo: presentato Vademecum Unasca a Perugia

Giovedì 5 luglio scorso, si è tenuta a Perugia, presso il Palazzo della Provincia, una conferenza stampa su “LEGALITA’ E TUTELA DELL’AUTOMOBILISTA – Come evitare rischi fiscali, civili e penali nella vendita di un veicolo”.

All’incontro hanno partecipato rappresentanti delle Istituzioni locali competenti in materia e le Forze dell’Ordine.

L’iniziativa, sostenuta e patrocinata dalla Provincia di Perugia, nasce con l’obiettivo di avviare una campagna d’informazione e sensibilizzazione al fine di riaccendere i fari sui comportamenti illegittimi (falso ideologico, falso materiale, peculato) e sull’abusivismo sempre più imperante e inaccettabile.

Durante l’incontro è stato diffuso il Vademecum che l’Unasca ha da tempo predisposto, contenente dieci semplici regole con le indicazioni utili per gli Utenti su come tutelarsi per la vendita di un veicolo, evitando così futuri rischi.
(leggi il Vademecum)

La Provincia di Perugia metterà a disposizione la propria struttura, compresi gli sportelli polifunzionali distribuiti sul territorio, per far conoscere tali informazioni.
La presentazione del vademecum e la ratio che ne è alla base è avvenuta alla presenza dell’Assessore alla Mobilità e Trasporti della Provincia di Perugia, Luciano Della Vecchia, della Dirigente Provinciale Barbara Rossi, del dott. Mario Nigro, Comandante della Polizia Stradale di Perugia, e del Segretario Nazionale Studi, Ottorino Pignoloni.
“Il Vademecum – ha detto Pignoloni – è stato pensato dall’Unasca per fornire notizie utili agli utenti su come tutelarsi nella vendita di un’auto ed evitare così rischi futuri. L’esigenza è nata alla luce di alcuni fatti di cronaca che hanno evidenziato l’esistenza di fenomeni criminali legati all’intestazione fittizia di veicoli, alle frodi assicurative e all’elusione di sanzioni e tributi connessi alla circolazione dei veicoli”.

Per l’Assessore provinciale, “con questa iniziativa si cerca di favorire percorsi che tutelino i cittadini consumatori ed è per questo che occorre diffondere al massimo tale campagna di legalità”.

Nelle foto.

In alto: Ottorino Pignoloni, Luciano Della Vecchia e Barbara Rossi

Uno scorcio della sala con in primo piano il Comandante Mario Nigro

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...