Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

giovedì 23, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Dalla Gran Bretagna la proposta per multare chi sosta con il motore acceso

Dalla Gran Bretagna la proposta per multare chi sosta con il motore acceso

| il 03, lug 2017

Secondo gli esperti la misura può proteggere gli utenti deboli dall’inquinamento

Nei giorni scorsi nel Regno Unito gli esperti del National Institute for Health and Care Excellence (Nice) e del Public Health England hanno diffuso le linee guida per proteggere i cittadini dall’inquinamento dell’aria, proponendo di multare chi sosta in auto lasciando il motore accesso all’uscita degli istituti scolastici o degli ospedali. I due enti fanno capo al ministero britannico della Salute e la proposta rientra in una serie di misure, tra cui l’installazione di zone a traffico limitato nelle aree frequentate dagli utenti più vulnerabili, quali bambini o anziani. Secondo gli esperti, la prolungata esposizione alle polveri sottili è associata alla morte prematura di circa 25mila persone all’anno nel Regno Unito, dove il traffico stradale è responsabile del 64% dell’inquinamento nelle città. “L’inquinamento atmosferico rappresenta un rischio importante per la nostra salute – ha dichiarato Paul Lincoln, a capo della commissione per le linee guida del Nice – e le misure suggerite finora non sono riuscite a far fronte al problema in modo sufficiente. Questa guida descrive una serie di azioni pratiche che le autorità locali possono adottare, come l’istituzione di zone con divieto di sosta a motore acceso per ridurre le emissioni e proteggere i cittadini”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...