Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 22, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Fotopatente: Il futuro del Rinnovo Patente.

Fotopatente: Il futuro del Rinnovo Patente.

| il 08, gen 2016

Sermetra Net Service e Dedem, uniti per offrire un servizio unico e dall’alto valore tecnologico. Il Rinnovo Patente non sarà più lo stesso.

La crisi che ha colpito le aziende commerciali europee ha fatto scattare un campanello d’allarme cui, fino a poco tempo fa, tutti erano rimasti sordi: la necessità di diversificare i propri prodotti e fare fronte comune con altre aziende. La grande forza delle attività straniere emergenti è stata proprio quella di proporsi su settori di mercato tra di loro diversi e creare Gruppi e Consorzi in grado di soddisfare le varie esigenze del consumatore garantendo l’acquisto col proprio marchio. Lo ha capito la Danone, che dopo esser diventata leader del mercato degli yogurt con Vitasnella, si è aperta al mercato dei prodotti da forno (in collaborazione con Saiwa) e a quello delle acque minerali. La stessa strategia imprenditoriale ha portato Vodafone ad aprirsi al mercato “casa” o le “case” (oltre le scarpe e l’abbigliamento) della Pirelli Re, un tempo leader in un mercato dei pneumatici sempre più stretto. C’è anche il caso di aziende che aprono ad un nuovo settore fi no a che il secondo sbocco non diventa trainante quanto, se non più, del primo. È il caso, ad esempio della breil, il cui nuovo segmento dei gioielli in acciaio produce più fatturato degli orologi, prodotto che l’ha fatta conoscere al grande pubblico. Insomma, tanti casi per la stessa sostanza: competere su tutti i fronti. Per aprire nuovi sbocchi, per estendere la lunga mano in mercati già presidiati da qualcuno.

Questa nuova visione del sistema economico, però, non è esclusiva delle aziende commerciali ma si sta affacciando anche nel settore dei servizi. Un esempio? Quello che è successo nel mercato del Rinnovo Patente, un tempo tranquilla prateria di autoscuole e studi di consulenza, oggi sempre più oggetto del desiderio di tante aziende. A questo mercato si stanno affacciando negozianti di occhiali, medici senza frontiere e siti internet che a breve forse proporranno la visita oculistica direttamente sullo schermo del pc… ci vedi bene?? Il rischio per le agenzie e le autoscuole, naturalmente, è quello di vedere scomparire a poco a poco un mercato importante, entrate economiche, oltre a un ruolo consulenziale che non può certo avere l’ottico o il web master. Da qui, il progetto Fotopatente, sviluppato da Sermetra Net Service e Dedem Automatica, azienda leader nel mercato delle cabine fototessera, con una rete di oltre 2500 punti su tutto il territorio nazionale. Un progetto che semplifi ca tutto l’iter del rinnovo delle patenti, in grado di far risparmiare tempo ai clienti e agli operatori del settore, ottimizzando contestualmente la qualità delle foto. Il processo è semplice: dallo scatto della foto alla conclusione della pratica.

Se è vero che molti clienti vengono prima in agenzia e poi vanno a scattare la foto (ma sono già clienti dell’agenzia stessa), è altrettanto vero che ci sono molti cittadini ancora non clienti, che già sanno di doversi procurare delle fotografi e per rinnovare i documenti. entrando in una cabina Dedem (praticamente il 90% delle cabine per fototessera) scoprono sul monitor l’esistenza di due tipologie di foto: per patente e per gli altri documenti. Scegliendo il formato “per patente”, il cittadino di fatto sceglie un’agenzia del network Sermetra, poiché la stampa delle 3 fototessera, reca un elenco dei punti Sermetra più vicini alla cabina. In questo modo, il cliente è invogliato a scegliere Sermetra. Una volta in agenzia, non sarà nemmeno necessario scannerizzare la foto, in quanto tramite lettore barcode o digitando il codice presente sulla stampa delle foto rilasciata dalla cabina, il consulente può direttamente visualizzarla sul proprio monitor. Non da poco l’immagine professionale che si offre al cliente: valore percepito aumentato, al passo con l’era digitale. Non solo. C’è un ulteriore vantaggio che potrebbe essere davvero ineluttabile in tempi brevi. oggi, le foto per i passaporti, devono avere determinate caratteristiche e rispondere alla normativa europea che si basa sui parametri ICAo. A breve, questo standard potrebbe essere richiesto anche per le patenti, cosa che spingerebbe tutti a dover inserire fotografie dotate di certe caratteristiche. Le cabine Dedem sono già predisposte per rilasciare foto ICAo (tanto è vero che Fotopatente reca questo marchio, quando la foto è corretta) e quindi l’agenzia potrà essere sicura del processo. Quando l’ICAo diventerà standard per le patenti, non potranno più essere inserite foto scattate da telefoni, webcam e molte di quelle dei fotografi non professionisti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...