Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 25, maggio 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

I furbetti della patente: falsi corsi per recuperare i punti

I furbetti della patente: falsi corsi per recuperare i punti

| il 27, apr 2018

I due autotrasportatori di una nota ditta locale sono stati denunciati per falso ideologico commesso da privato in concorso con pubblico ufficiale.

Pensavano  che sarebbe bastato trovare qualcuno compiacente per farla franca e ‘gabbare’ la motorizzazione civile, riavendo indietro i punti della patente che erano stati tolti per aver violato il codice della strada, senza seguire i corsi di formazione prescritti. Invece, dopo le indagini dei carabinieri di Bettona e della compagnia di Assisi guidata dal maggiore Marco Vetrulli, i due autotrasportatori di una nota ditta locale sono stati denunciati per falso ideologico commesso da privato in concorso con pubblico ufficiale. Secondo  quanto emerso infatti, i due, credendo di sfuggire ai controlli, hanno studiato un piano grazie all’aiuto del legale rappresentante di un’autoscuola di Isernia: hanno fatto finta di andare a seguire i corsi di recupero punti in Molise e invece erano normalmente in servizio (come hanno appurato i carabinieri).

I camionisti  infatti, terminati i punti nel patentino che è indispensabile per lavorare, non avrebbero più potuto circolare alla guida di un mezzo pesante. Così, probabilmente messi alle strette dalla necessità di risolvere velocemente il problema e tramite il tam-tam dei colleghi che giornalmente incontrano sulle strade di mezza Italia, hanno individuato l’autoscuola giusta e l’hanno contattata. I militari hanno appurato che i due autotrasportatori hanno pagato quanto dovuto per i corsi, salvo non averli mai davvero frequentati, mentre hanno riavuto indietro i punti grazie a una falsa attestazione dell’autoscuola.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...