Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

giovedì 23, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Motorizzazioni, al via la formazione per gli esaminatori

Motorizzazioni, al via la formazione per gli esaminatori

| il 04, lug 2017

Il Segretario Nazionale Autoscuole Unasca: “La firma di questo provvedimento significa che circa duecento dipendenti del Dipartimento Trasporti Terrestri potranno a breve essere messi in formazione e in autunno rimpolpare l’organico”

Nella giornata di ieri è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto che definisce i programmi e le modalità per la formazione iniziale degli esaminatori. Ne parla il Segretario Nazionale Autoscuole Unasca, Emilio Patella: “Siamo finalmente riusciti a ottenere il risultato per cui in più occasioni abbiamo sollecitato il Ministro. La firma di questo provvedimento, da quanto ci risulta, significa che circa duecento dipendenti del Dipartimento Trasporti Terrestri potranno a breve essere messi in formazione e in autunno rimpolpare l’organico. Unasca continuerà a dialogare con Governo, Parlamento e Ministero affinché venga risolta la situazione di carenza di organico della Motorizzazione”.

I dipendenti del Dipartimento Trasporti terrestri in possesso della patente B da almeno tre anni che vorranno ottenere la qualifica di esaminatori dovranno frequentare un corso “base” di quarantasei ore di teoria e due di pratica e sostenere esami di abilitazione. In questo modo otterranno l’abilitazione ad esaminare candidati di patente AM, A1 e B. Per essere abilitati ad esaminare le altre categorie di patente dovranno sostenere corsi “specifici” di 10 ore di teoria e due di esercitazioni pratiche. Quest’ultime da svolgere sui veicoli delle categorie per le quali si intende ottenere la certificazione o su simulatori di alta qualità. La valutazione finale verrà poi redatta da una commissione nominata dal Capo Dipartimento. Per ulteriori dettagli si può consultare il testo del decreto al seguente link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/gu/2017/07/03/153/sg/pdf

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...