Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 24, settembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Pordenone: assolta l’autoscuola accusata di tenere lezioni non regolari

Pordenone: assolta l’autoscuola accusata di tenere lezioni non regolari

| il 18, lug 2017

Lezioni di guida sospette a Pordenone: ma i testimoni ritrattano e l’autoscuola Scalise, accusata i falsità e in registri e notifiche, è stata assolta.

E’ stata assolta ieri l’autoscuole Scalise di Cordenons, accusata insieme ad altre autoscuole di falsità  in registri e notificazioni relative a lezioni di guida non regolari. Il tutto è accaduto dopo una denuncia anonima che sosteneva di non aver superato l’esame di teoria, perché le lezioni venivano tenute da istruttori non abilitati. Secondo l’accusa, nel registro delle lezioni tecniche e nelle schede di ammissione agli esami era stata indicata come istruttrice Antonella Scalise, quando in realtà tra il 2009 e il 2011 le lezioni di teoria sarebbe state tenute dal fratello, titolare insieme a lei dell’autoscuola. I testimoni individuati hanno parzialmente ritrattato la loro posizione, tanto che sarebbe emerso che Massimo Scalise avrebbe dato indicazioni circa la guida, non la teoria. i due titolari sono quindi stati assolti perché il fatto non sussiste.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...