Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 16, luglio 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Si alzano le sbarre del passaggio a livello, ma passa il treno: paura in Abruzzo

Si alzano le sbarre del passaggio a livello, ma passa il treno: paura in Abruzzo

| il 19, giu 2018

Nessuna conseguenza per automobilisti, pedoni, ciclisti o motociclisti. Il fatto è accaduto in Abruzzo, a Sambuceto, frazione di San Giovanni Teatino, in provincia di Chieti

Sicurezza stradale non vuol dire esclusivamente allacciarsi le cinture, circolare con l’auto tagliandata e revisionata, non utilizzare lo smartphone al volante. La vera sicurezza si ha quando tutto ciò che ci circonda mentre siamo per strada o sul marciapiede funziona a dovere, senza malfunzionamenti o disagi. Non sempre ciò avviene, e quel che hanno sperimentato alcuni automobilisti, pedoni, ciclisti e motociclisti a Sambuceto, nel teatino, ha dell’incredibile.

Ore 9 del mattino, si alzano le sbarre di un passaggio a livello nel centro di Sambuceto, frazione di San Giovanni Teatino. Poco prima che le auto cominciassero a mettersi in marcia, attraversando i binari che tagliano in due il paese, ecco il treno passare. Nessuna auto travolta, nessun pedone o ciclista investito, un incidente sfiorato, fortunatamente. A dare notizia dell’accaduto è stato Il Centro di oggi, che ha raccontato come l’Amministrazione del Comune teatino si sia già messa in moto per far sì che l’episodio non ricapiti in futuro. Una segnalazione è stata già inviata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI), la società del gruppo Ferrovie dello Stato Italiane che gestisce oltre 16.000 km. di strada ferrata nello Stivale. Continuano, anche a seguito di quest’ultimo accaduto, le polemiche a proposito dei passaggi a livello. In Italia ne sono presenti ancora 4mila, a inizio anni ’90 erano 12mila.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...