Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 18, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

“Sicuramente”, inaugurata un’area attrezzata per imparare a usare moto e bici

“Sicuramente”, inaugurata un’area attrezzata per imparare a usare moto e bici

| il 16, ott 2017

Una nuova area attrezzata a Lugo per la sicurezza stradale, per imparare a usare ciclomotori, motocicli, moto o anche semplici biciclette, affiancati da istruttori e volontari.

E’ stato inaugurato nel week end “Sicuramente” il nuovo campo prova che si trova in via Rivali San Bartolomeo (in località Madonne delle Stuoie) alla presenza del presidente dell’Osservatorio regionale per l’educazione alla sicurezza stradale, Mauro Sorbi, e del sindaco della città, Davide Ranalli.

La struttura nasce grazie al progetto di educazione stradale “Sicuramente”, finanziato con un milione di euro dalla Regione Emilia-Romagna (di cui 127mila per il campo di Lugo) e finalizzato ad allestire in ogni provincia zone protette ed attrezzate in cui esercitarsi.
L’area di Lugo è stata realizzata all’interno di un parco. Qui ci si può esercitare nella massima sicurezza grazie alla riproduzione di situazioni di circolazione urbana e utilizzando uno dei 4 ciclomotori o il motoveicolo, tutti a trazione elettrica, a disposizione dei cittadini.
Oltre a quella di Lugo, fino ad oggi, sono state realizzate aree di guida sicura a Reggio Emilia, Modena, Bologna, Piacenza (Gossolengo), Rimini e Ravenna. La Regione Emilia-Romagna svolge attività di promozione e sensibilizzazione sul tema della sicurezza stradale attraverso l’Osservatorio per l’educazione alla sicurezza stradale, con l’obiettivo strategico di “miglioramento dell’educazione stradale e della preparazione degli utenti della strada”, in linea con gli orientamenti europeidi dimezzamento dei decessi sulle strade nel 2020 rispetto al 2010. Oltre a una serie di iniziative per sviluppare e diffondere la cultura della sicurezza, l’Osservatorio prevede anche attività di formazione, con programmi mirati alle diverse fasce di età e tipologia di utenti della strada, e il contatto  diretto con il mondo della scuola e i giovani.

Il Campo Scuola è utilizzabile previa prenotazione due mattine settimanali, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.30, dal 2 gennaio al 30 luglio e dal 15 settembre al 15 dicembre; in questi momenti non sarà permesso l’accesso libero all’area del parco. L’accesso e l’utilizzo del campo scuola è gratuito, tutte le attività devono essere senza fine di lucro e saranno rivolte in via prioritaria agli istituti scolastici. Le autoscuole potranno accedervi in cambio della disponibilità a realizzare gratuitamente un progetto di educazione stradale rivolto ai giovani che utilizzano i veicoli a due ruote. Le attività didattiche potranno essere effettuate esclusivamente da istruttori qualificati forniti dai richiedenti.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...