Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 17, luglio 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

BastaUnAttimo: “Il nuovo Parlamento risolva il problema”

BastaUnAttimo: “Il nuovo Parlamento risolva il problema”

| il 23, apr 2018

L’appello di Carmelo Lentino, portavoce di ‘BastaUnAttimo’, la campagna nazionale sulla sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera

“Altre quattro giovani vite spezzate a Carrara, al rientro da un locale. Spero in una maggiore sensibilità politica da parte di questo Parlamento, e del prossimo Governo, affinché si risolva definitivamente il problema della sicurezza stradale”. Lo afferma Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo, la campagna nazionale sulla sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera, promossa anche da AssoGiovani e Forum Nazionale dei Giovani, commentando l’incidente stradale avvenuto nella notte a Carrara. “Il mio appello alla politica – prosegue il Portavoce di BastaUnAttimo – è sempre lo stesso: Non fate finta di niente, mettete in campo tutti gli strumenti per risolvere definitivamente il problema, che è principalmente culturale. Abbiamo il dovere morale di salvare giovani vite”. “Sono indispensabili maggiori sinergie tra le Istituzioni, ma soprattutto serve intervenire nella formazione – aggiunge – portando i giovani ad una maggiore consapevolezza dei pericoli che la strada può riservare. Quei giovani che, ancora oggi, continuano a rappresentare la fascia più colpita”. “Dobbiamo coinvolgere il mondo della scuola, serve introdurre corsi di educazione stradale già nei primi anni dell’istruzione obbligatoria, senza tralasciare tutto ciò che va fatto per portare ad una maggiore percezione del controllo, un maggiore pattugliamento stradale. Parlamento e Governo – conclude il Portavoce di BastaUnAttimo – ragionino sull’introduzione dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza Stradale, a nostro avviso uno strumento necessario”.

(savonanews.it)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...