Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 21, novembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Tutor spenti, da metà luglio saranno riattivate 30 postazioni

Tutor spenti, da metà luglio saranno riattivate 30 postazioni

| il 07, giu 2018

I punti di controllo utilizzeranno un nuovo sistema e saranno attivi sulle tratte autostradali interessate dall’esodo estivo.

Entro il 15 luglio saranno riattivati circa 25-30 punti di controllo dotati di un nuovo sistema di rilevamento della velocità media e istantanea. L’attivazione è prevista sulle tratte autostradali considerate più delicate per l’esodo estivo. Procede la sperimentazione del nuovo sistema SICVe PM (rileva sempre la velocità media) approvato con provvedimento del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti N. 3338 del 31 maggio 2017. Un meccanismo che funziona in pratica come il vecchio Tutor e che sta impegnando a tempo pieno polizia stradale ed Autostrade per l’Italia per la sua attivazione. I primi test stanno dando i risultati sperati e dalla fase sperimentale a breve si passerà a quella operativa. Nel frattempo, il controllo di strade e autostrade è affidato ad altri sistemi, come autovelox, telelaser e apparecchi montati su vetture di servizio (auto civetta) in movimento. In autostrada sono 108 le postazioni autovelox fisse (qui la mappa) le famose scatole blu a margine della carreggiata che non sono mai state disattivate, anche se il lavoro dei tutor aveva relegato i velox a un ruolo di secondo piano. Oltre alle postazioni fisse, dallo spegnimento dei tutor, è stata rafforzata la presenza di postazioni mobili, specialmente nei tratti dove sono presenti cantieri.

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...