Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 23, settembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Veicoli industriali: immatricolazioni in aumento nel primo semestre

Veicoli industriali: immatricolazioni in aumento nel primo semestre

| il 20, lug 2016

Un incremento del 37,8%, secondo i dati Unrae

È stata diffusa questa settimana da parte di Unrae una stima sulla base delle informazioni fornite dal Ministero delle Infrastrutture, relativa al mercato dei veicoli industriali. A giugno di quest’anno il mercato ha registrato un aumento del 41,4% rispetto allo stesso mese dello scorso anno, passando da 1.513 a 2.140 unità. Il cumulato dei primi sei mesi di quest’anno indica un incremento delle immatricolazioni del 37,8% rispetto ai primi sei mesi del 2015 (10.822 veicoli contro i 7.855). Per i veicoli pesanti con massa totale a terra superiore alle 16 t, l’incremento registrato a giugno 2016 è stato pari al 49% rispetto allo stesso mese del 2015, con 1.700 unità contro 1.141, mentre il cumulato dei primi sei mesi è passato da 6.036 a 8.578 immatricolazioni, con un aumento del 42,1% sui primi sei mesi del 2015. Unrae stima l’andamento del mercato nel 2016 “che per i veicoli con massa totale a terra superiore a 3,5 t potrebbe raggiungere le 19.500 unità immatricolate, in crescita del 28,1% rispetto alle 15.223 dell’intero 2015, con una revisione al rialzo delle stime fornite ad inizio anno”. Secondo Franco Fenoglio, presidente della sezione veicoli industriali di Unrae, “è opportuno che siano rese operative le misure per il rinnovo del parco circolante e che siano rinnovate le efficaci disposizioni che hanno dimostrato di poter scuotere il mercato come i fondi recuperati dall’esclusione dei veicoli Euro I ed Euro II (estendibile anche all’Euro III) dal rimborso delle accise e il super-ammortamento”.

È opportuno che siano rese operative le misure per il rinnovo del parco circolante e che siano rinnovate le efficaci disposizioni che hanno dimostrato di poter scuotere il mercato come i fondi recuperati dall’esclusione dei veicoli Euro I ed Euro II dal rimborso delle accise e il super-ammortamento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...