Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 24, settembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Vuole fare l’esame di teoria, ma la carta d’identità è di un altro

Vuole fare l’esame di teoria, ma la carta d’identità è di un altro

| il 09, feb 2017

La vicenda accaduta ieri alla Motorizzazione civile di Modena

Si era presentato ieri mattina nelle sale della Motorizzazione civile di Modena per sostenere l’esame di teoria alla sessione riservata ai privatisti, ma gli addetti della Motorizzazione e gli agenti della polizia stradale hanno capito che qualcosa non quadrava nella fotografia del documento d’identità presentato dall’uomo: non corrispondeva affatto al volto della persona che avevano di fronte. Il 35enne, cittadino nigeriano residente a Correggio, in provincia di Reggio Emilia, ha ammesso di non essere lui, chiamando in causa il vero possessore della carta d’identità, un 33enne anch’egli cittadino nigeriano, residente a Castelfranco Emilia. Sono stati entrambi denunciati. Al quotidiano Il Resto del Carlino, che oggi riporta la notizia, la polizia stradale ha spiegato che in occasione delle prove effettuate dai privatisti è sempre presente del personale dedicato al servizio, proprio per verificare la corrispondenza tra il candidato e il reale soggetto che si presenta in aula.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...