Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 25, luglio 2021

Torna in su

Cima

Nessun commento

Ania Cares: psicologi in aiuto delle vittime della strada

Ania Cares: psicologi in aiuto delle vittime della strada

| il 14, mar 2017

Un incidente stradale oltre ai danni fisici porta conseguenze psicologiche che cambiano per sempre la vita delle persone. Ecco spiegata la nascita del progetto Ania Cares che rende disponibile un numero verde collegato ad una rete di psicologi a livello nazionale che saranno reperibili 24 ore su 24 per dare supporto alle vittime degli incidenti stradali.

Cento psicologi a disposizione 24 ore su 24 per garantire assistenza alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari. Un supporto qualificato gestito da professionisti formati dai più illustri esperti mondiali di psicologia del trauma. Questo lo scopo del progetto Ania Cares grazie al quale è nato il Pronto Soccorso Psicologico. Il progetto, finanziato e realizzato dalla Fondazione Ania che dal 2004 è attiva nel fronteggiare problema dell’incidentalità stradale, con il supporto della Facoltà di Medicina e Psicologia di Roma e dell’Associazione Lorenzo Guarnieri Onlus, interessa al momento quattro città italiane: Firenze, Milano, Roma e Campobasso. Le vittime, oppure i parenti delle vittime degli incidenti, potranno richiedere ai medici un supporto psicologico, che arriverà entro 24 ore. Basterà telefonare al numero verde 800893510 oppure fare espressamente richiesta a medici o alle forze dell’ordine per avere la possibilità di usufruire gratuitamente di un sostegno di uno psicologo in un ciclo di incontri volti a rielaborare il trauma. A disposizione degli utenti ci saranno circa 100 psicologi, formati dai più illustri esperti mondiali di psicologia del trauma.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...