Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 14, luglio 2024

Torna in su

Cima

Guida La Vita: a Latina il Forum per l’Educazione e la Sicurezza Stradale

Guida La Vita: a Latina il Forum per l’Educazione e la Sicurezza Stradale

| il 31, mag 2017

Lo scorso 23 Maggio  si è svolta la manifestazione “Guida La Vita”, Forum per l’Educazione e la Sicurezza Stradale organizzata dalla Prefettura in piazza del Popolo a Latina

“Guida La Vita” rappresenta il momento conclusivo di un’attività annuale di formazione che ha coinvolto diversi docenti di ben 25 Istituti comprensivi e 2000 studenti provenienti da scuole di ogni ordine e grado. E’ stata allestita un’apposita cittadella dell’educazione stradale con appositi spazi espositivi per le attività informative, divulgative, partecipative ed interattive che prevedono prove e simulazioni destinate ai ragazzi e differenziate a seconda delle diverse fasce di età. “Obiettivo primario della manifestazione”, come dichiara il Presidente del Consorzio CAI di Latina e delle Autoscuole APOLLO 11 Group, nonché Segretario Provinciale UNASCA settore Autoscuole, Luca D’Agapiti, “è stato quello di coinvolgere, partendo dai bambini, tutti i soggetti, interni ed esterni alla scuola, comprese le famiglie, in un percorso formativo integrato volto a sviluppare in ogni cittadino, bambino o adulto, la consapevolezza dei rischi che si corrono alla guida e l’importanza della legalità, a partire dal rispetto del codice della strada” – continua –  “sono manifestazioni come quella di oggi che permettono di far conoscere in sostanza i diversi fattori che incidono sulla sicurezza stradale, dalla progettazione delle strade alla loro manutenzione, dalle caratteristiche dei veicoli all’addestramento dei guidatori, alla protezione dei pedoni e sono felice di aver partecipato in prima persona a tale evento con la collaborazione di tutto il Team delle Autoscuole APOLLO 11 Group a cui va il mio plauso”.

Alle ore 10,30, in un’area appositamente dedicata, si è tenuto il Convegno “Dalla cultura del rischio alla cultura della prevenzione”, nel corso del quale esperti e rappresentanti di Istituzioni ed Enti coinvolti a vario titolo nella realizzazione di politiche per la sicurezza stradale si sono confrontati sui temi della prevenzione degli incidenti stradali e sulle problematiche che interessano il territorio provinciale.

“La finalità del progetto” – spiega il Consigliere del Centro Studi Cesare Ferrari Marco Bove che ha partecipato all’evento – “è stata quella di formare una cultura della sicurezza stradale improntata al rispetto delle regole del codice della strada, per contrastare il fenomeno degli incidenti stradali causati, in una percentuale crescente, dalle condotte scorrette e distratte” – continua-  “È stata dunque una intera giornata dedicata alla sicurezza e all’educazione stradale partendo dai più piccoli, dai futuri autisti di veicoli e dalla conoscenza delle regole anche attraverso il gioco, infatti gli studenti sono stati protagonisti di diversi ruoli, quali pedone, vigile urbano, autista, ciclista e sono stati loro illustrati i giusti comportamenti da tenere in una serie di percorsi che hanno ricreato la circolazione stradale con tutte le sue regole”.

Alla conclusione il prefetto ha ringraziato i partner della manifestazione e ha proposto di trasformarla in un appuntamento annuale, un Forum per l’educazione e la sicurezza stradale dove ci si confronti sui modelli educativi e sulle problematiche collegate alla circolazione, alla sicurezza stradale e alla mobilità in generale.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...