Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 13, novembre 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Il Segretario Emilio Patella scrive al Viceministro Riccardo Nencini

Il Segretario Emilio Patella scrive al Viceministro Riccardo Nencini

| il 17, ott 2016

Pubblichiamo la lettera che il Segretario Nazionale Autoscuole Emilio Patella ha scritto al Viceministro Nencini per spiegare le difficoltà operative delle Motorizzazioni

“Le scrivo di nuovo per manifestare il disagio della categoria autoscuole e dell’utenza da noi rappresentata. Oltre alle croniche carenze di personale degli Uffici della Motorizzazione in queste settimane è in corso uno stato di agitazione con astensione dal lavoro straordinario proclamato da una sigla sindacale che sta portando notevoli disagi, in particolare nel Veneto (Verona, Padova, Vicenza, Venezia, Rovigo).

Le prove di esame sono ridotte di oltre la metà, così come le operazioni di revisione dei veicoli, creando notevoli disagi all’utenza in generale e un danno economico e di immagine alle nostre aziende. Peraltro la stragrande maggioranza delle prove di esame di guida (le più complesse) sono normalmente effettuate in orario straordinario e in conto privato (legge 870) con la copertura economica garantita dalle autoscuole. Quindi oltre al danno la beffa di aver pagato per anni un servizio che non viene garantito.

Chiediamo pertanto un Suo intervento presso il Ministero e il Governo per una pronta soluzione. Abbiamo notizia che un DPR di modifica delle funzioni degli esaminatori, che risolverebbe alcune problematiche, è fermo da mesi in attesa di pubblicazione.

Gli esami per il conseguimento della patente e la revisione dei veicoli sono operazioni importanti per la sicurezza stradale e spesso indispensabili per l’attività lavorativa e la mobilità dei cittadini.

RingraziandoLa per l’interessamento, porgo i più distinti saluti”.

Emilio Patella

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...