Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 21, ottobre 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Progetti per il 2014

Progetti per il 2014

Sarà un anno nel segno della continuità per tutti i progetti messi in campo da Unasca e che riguardano la formazione ma anche l’informazione per tutti i soci

Al convegno nazionale di Roma è Cesare Galbiati, della segreteria nazionale autoscuole, a fare un riepilogo e a fornire nuove prospettive per tutti gli associati. Ecopatente, Bikers Academy, Assogomma, Viasat, tanto per riassumerli rapidamente, ma anche la nuova collaborazione messa in pista con il Gruppo Volskwagen con cui si svilupperà presto una convenzione che darà risposte alle esigenze del settore autoscuole. “Sono soddisfatto” spiega Cesare Galbiati “perché la continuità è il primo segno del raggiungimento degli obiettivi che ci eravamo dati immaginando queste progettualità”. La quinta edizione di Ecopatente (www.ecopatente.it) è la prima dimostrazione di quanto il lavoro dell’associazione sia concreto e forte sul territorio. “L’obiettivo di Ecopatente” racconta Galbiati “ è creare consapevolezza sul tema dell’ambiente, diffondendo le informazioni sul corretto e sostenibile uso dell’utilizzo dell’autovettura”. Un percorso complesso, certamente, perché riguarda le abitudini di ognuno di noi e la cultura del rispetto. Un percorso non facile, ma di grande importanza, che troverà sempre più spazio nei vari strumenti informativi di Unasca. Bikers Academy, che ha raggiunto la terza edizione (www.bikersacademy.it), è un corso didattico formativo totalmente gratuito, integrativo al corso previsto dal Codice della Strada, svolto nelle Autoscuole aderenti, che ha l’obiettivo di far conoscere le tecnologie per una guida responsabile verso gli altri e verso se stessi, attuato con il supporto di materiali didattici formativi a disposizione delle Autoscuole. “La novità per i nostri soci è che il percorso formativo in quattro tappe si svolgerà con la collaborazione dei partner attraverso seminari e approfondimenti tecnici sui prodotti, e con novità in progress per quanto riguarda il format”. Continua la collaborazione con Assogomma per la sensibilizzazione sul tema della sicurezza e della prevenzione, e soprattutto dell’informazione sui rischi/ benefici della scelta dello pneumatico per i propri automezzi, e si amplia la gamma delle convenzioni con l’introduzione (importante) della collaborazione con il Gruppo Volkswagen. “Stiamo parlando con loro” spiega Galbiati “affinché si chiuda il percorso per le agevolazioni a favore del mondo autoscuole sugli aspetti finanziari e service del proprio parco macchine, con un doppio obiettivo. Primo offrire ai soci Unasca una convenzione con uno dei costruttori più importanti a livello internazionale e quindi con la possibilità di avere come partner uno tra i più competenti provider mondiali; secondo, avvicinare il marchio Volkswagen al mondo delle autoscuole anche a livello locale, ampliando quindi la percezione di quanto ramificata e importante sia l’azione di Unasca sul territorio, a beneficio anche di grandi multinazionali del settore”. La progettualità Unasca per il 2014, quindi, riparte da una consapevolezza: Unasca è un soggetto con cui tutti i provider della grande galassia “motori” si possono confrontare. “Stiamo costruendo una rete e parimenti  costituiamo una rete” conclude Cesare Galbiati “sia a livello informativo, sia a livello operativo. Il nostro obiettivo è di affermarci, anche attraverso la stipula di queste convenzioni o partnership, come un soggetto con cui è possibile costruire progetti che migliorano la sicurezza, l’informazione e la cultura del mondo dell’auto”.

 

Pubblicato sul numero 12/2013 del magazine Il Tergicristallo

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...