Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 19, agosto 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Unasca in prima linea per lo Sportello Telematico del Diportista

Unasca in prima linea per lo Sportello Telematico del Diportista

| il 25, ott 2013

Una proposta che Unasca porta avanti da oltre 10 anni: STED.

Lo Sportello Telematico del Diportista è la risposta ad un sistema di registrazione attualmente frammentario e complesso, in cui le richieste di iscrizione e le successive trascrizioni, potendo essere rivolte a uffici diversi che non dialogano tra loro (Capitaneria di Porto, Ufficio Marittimo e Motorizzazione Civile) costringono l’utente a recarsi esclusivamente presso l’ufficio dove risulta iscritta l’unità da diporto. Con la Legge 228/2012 è stato istituito il Sistema telematico Centrale della Nautica, del tutto simile a quello già esistente per gli autoveicoli, che comprende un Archivio telematico centrale, ovvero una banca dati nella quale confluiscono tutte le informazioni di carattere tecnico, giuridico-amministrativo e di conservatoria, e lo Sportello Telematico del Diportista, adibito all’espletamento degli adempimenti connessi all’iscrizione e all’abilitazione alla navigazione delle unità da diporto. Gli studi di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto, già riconosciuti dalla legge, potranno abilitarsi quali Sportelli Telematici del Diportista ed operare secondo le procedure del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Con un unico referente pubblico ed una banca dati che contiene tutte le notizie relative alle patenti nautiche e alle unità da diporto, si garantirebbe così non solo una politica di sicurezza della navigazione sempre più efficace, con la tutela dell’ambiente ed una facile individuazione delle responsabilità, ma anche una politica dei tributi più equilibrata e, soprattutto, un efficace contrasto alle frodi. Anche in campo nautico, quindi, Unasca fa valere la voce di tutti gli associati, che credono fermamente nella sicurezza, nella legalità e in quegli strumenti che possono facilitare sempre di più una gestione trasparente e omogenea del settore. Non resta che aspettare il prossimo Salone Nautico Internazionale di Genova, al quale parteciperanno come relatori Ottorino Pignoloni, Segretario nazionale Studi UNASCA, e Emilio Patella, Segretario nazionale Autoscuole UNASCA, in occasione del convegno “Sportello Telematico del Diportista – Esami Patenti Nautiche. Novità in arrivo per Scuole e Studi sulla nautica da diporto”. Un appuntamento importante, voluto dall’Associazione Nazionale dei costruttori Ucina, e dal suo Presidente Anton Francesco Albertoni, per accogliere i segnali concreti del Governo. 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...