Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 24, giugno 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Autoscuole: agevolazioni in arrivo per i veicoli

Autoscuole: agevolazioni in arrivo per i veicoli

| il 23, ott 2015

L’aggiornamento andrà richiesto dal titolare dell’autoscuola o del centro di istruzione automobilistica direttamente a un ufficio della motorizzazione. I veicoli ad uso speciale non potranno poi essere impiegati per altri scopi.

Con una circolare del 21 ottobre – n. 24161 – il Ministero dei Trasporti chiarisce che le autoscuole potranno classificare i propri veicoli come speciali, beneficiando così delle agevolazioni fiscali previste per questa particolare tipologia di mezzi a motore. Per poter essere ammessi all’agevolazione gli autobus e gli autocarri, equipaggiati con doppi comandi, dovranno avere annotato sulla carta di circolazione l’indicazione «uso speciale autoscuola». Gli autobus della categoria m2 potranno essere immatricolati in questo modo «solamente a condizione che mantengano permanentemente installati e operanti i doppi comandi». I rimorchi saranno considerati ad uso speciale solo se abbinati ad un veicolo adibito al medesimo uso, prosegue la circolare. L’aggiornamento andrà richiesto dal titolare dell’autoscuola o del centro di istruzione automobilistica direttamente a un ufficio della motorizzazione. I veicoli ad uso speciale non potranno poi essere impiegati per altri scopi. Unasca, in particolare il Segretario Emilio Patella, coglie l’occasione per rilevare che diverse Amministrazioni provinciali stanno verificando il parco veicolare delle autoscuole e applicando le sanzioni previste dall’articolo 123 del Codice della Strada, nel caso l’attrezzatura dell’autoscuola non sia adeguata.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...