Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

giovedì 4, marzo 2021

Torna in su

Cima

Nessun commento

Madrid: primi parchimetri di nuova generazione

Madrid: primi parchimetri di nuova generazione

| il 14, lug 2014

È Madrid la prima città al mondo ad utilizzare i parchimetri in grado di leggere il consumo dell’auto ed elaborare la tariffa oraria.

L’automobilista, come spiega il quotidiano La Repubblica, digita la targa del proprio veicolo con un sistema collegato all’archivio della Motorizzazione in cui apparirà la tariffa da pagare. Per i veicoli ibridi la tariffa è ridotta del 20%, mentre ad esempio per un veicolo a gasolio del 2001 il costo per il posteggio sarà superiore del 20% per parcheggiare in città. Le auto elettriche, invece, come avviene già anche in Italia, non sono soggette al ticket.

Per i veicoli ibridi la tariffa è ridotta del 20%

“Vogliamo stimolare i possessori di auto inquinanti a non utilizzare il mezzo privato per raggiungere il centro città – spiega Elisa Barahona, direttore generale per la sostenibilità del dipartimento ambiente e mobilità di Madrid – per questo, insieme alle nuove tariffe per la sosta, daremo nuovo impulso al trasporto pubblico con nuovi autobus a basso consumo energetico e un nuovo servizio di bike sharing”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...