Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 20, marzo 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Consulente per i Trasporti: dal 1 agosto le domande per il percorso accademico 2017-2018

Consulente per i Trasporti: dal 1 agosto le domande per il percorso accademico 2017-2018

| il 26, lug 2017

Un indirizzo di laurea che vede anche quest’anno stipulata la convezione con Unasca e che permette di acquisire un dominio delle discipline giuridico-economiche relative al settore dei trasporti marittimi, aerei, terrestri e ferroviari per l’inserimento in imprese di autotrasporto merci, società di trasporti, attività imprenditoriali.

Un nuovo anno accademico sta per cominciare: anche per il 2017/18 sarà attivo presso la sede distaccata di Jesi (AN) del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Macerata l’indirizzo di studi in Consulente per i Trasporti. Il percorso accademico si inserisce nell’ambito del corso di laurea in Scienze Giuridiche Applicate Classe L-14, di durata triennale. Il profilo culturale del laureato è caratterizzato da una solida preparazione di base negli studi giuridici ed economici (soprattutto nei primi due anni), integrata da conoscenze specialistiche ed approfondite riguardanti il settore dei trasporti, della logistica, della navigazione marittima ed aerea, della circolazione stradale, della infortunistica stradale, delle assicurazioni e del diritto doganale. Viene particolarmente curata ed incentivata una adeguata formazione linguistica. L’inizio delle lezioni è previsto a partire dall’ultima settimana del prossimo mese di settembre 2017. Convenzione e Borse di studio: al fine di sviluppare la formazione universitaria, creando un polo di riferimento sia per i giovani, sia per chi già opera nel settore dei trasporti (nella logica della formazione permanente), l’Ateneo ha stipulato una Convenzione con l’Unione nazionale autoscuole e studi di consulenza automobilistica – UNASCA. L’accordo prevede l’assegnazione di borse di studio per studenti meritevoli. A tale scopo, viene pubblicato nel sito web del Dipartimento un avviso di selezione consultabile nella sezione bandi. Come iscriversi a Unimc: le domande di immatricolazione al corso di studio vanno presentate dal 1° agosto al 31 ottobre. Per iscriversi è necessario compilare il form on line all’indirizzo studenti.unimc.it e consegnare o spedire la domanda compilata alla Segreteria Studenti di Giurisprudenza di Macerata (o presso la Segreteria e Ufficio informazioni della sede di Jesi – vedi info), allegando copia di un documento d’identità, due fotografie formato tessera e copia della ricevuta del versamento della prima rata delle tasse. Per iscriversi al corso di laurea è necessario essere in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore o di altro titolo conseguito all’estero e riconosciuto idoneo secondo la normativa vigente. Agevolazioni per gli over 40: se hai più di 40 anni e vuoi avviare una nuova carriera, approfondire o aggiornare la tua formazione professionale, l’Università di Macerata ti offre l’iscrizione al primo anno del corso di laurea (anno accademico 2017-2018) al costo più basso possibile: 358 euro (comprensivo di tassa regionale ed imposta di bollo virtuale). Verifica le condizioni nella guida amministrativa dello studente A.A. 2017/2018. Le iscrizioni si aprono il 1° agosto. Seminari e stage: durante il percorso accademico verranno organizzati Seminari di approfondimento su specifiche tematiche di stretta attualità normativa e giurisprudenziale con riconoscimento di crediti. Inoltre, gli studenti potranno svolgere Stage presso prestigiose aziende, organizzazioni ed enti pubblici operanti nel settore dei Trasporti.

Qui la brochure con tutte le informazioni WebBrochure_ConsulenteTrasporti_2017

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...