Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 16, novembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

ETSC, European Transport Safety Council, festeggia 25 anni

ETSC, European Transport Safety Council, festeggia 25 anni

| il 17, ott 2018

Al Reinassance Hotel di Bruxelles si è svolta la cerimonia del “ETSC’s 25th Anniversary”, ovvero i 25 anni dalla nascita dello European Transport Safety Council.
Tra organizzazioni non governative e istituzioni, erano presenti più di sessanta personalità internazionali.
Tra gli interventi, è stata particolarmente apprezzata la partecipazione del Direttore del DGmove, Ioannidou Fotini che ha tranquillizzato i partecipanti sull’eccessivamente rapido inserimento della tecnologia nel mondo della sicurezza stradale. Al di là delle previsioni, ci vorranno ancora almeno dieci anni di investimenti prima che gli utenti possano percepire i cambiamenti infrastrutturali previsti. In questo periodo, la formazione europea avrà un ruolo determinante nello scenario a breve e medio termine.
“Unasca lo sa, lo ha capito da tempo ed è il motivo per cui ha deciso di organizzare i prossimi corsi di formazione periodica per insegnanti e istruttori sui veicoli automatizzati e le sfide dei prossimi anni – dice Manuel Picardi che ha rappresentato UNASCA a Bruxelles – siamo di fronte ad un cambiamento epocale e dobbiamo farci trovare pronti. Finalmente si presenta l’occasione di riscattare la professione di istruttore di guida e di dimostrare alla società il valore, nonché il ruolo che spetta a migliaia di professionisti, in Italia e in Europa. Cavalchiamo insieme quest’opportunità”.
Durante i lavori, come prassi, si è svolto il tour de table, concedendo un minuto ad ogni partecipante per descrivere le principali attività svolte nel corso dell’anno. UNASCA ha presentato la recente campagna di sicurezza stradale per sensibilizzare la società sul problema dell’abbandono dei bimbi in auto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...