Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 23, settembre 2020

Torna in su

Cima

Nessun commento

Firenze, patenti B speciali: oltre due mesi per la visita medica

Firenze, patenti B speciali: oltre due mesi per la visita medica

| il 20, gen 2020

Non c’è tregua per Firenze. Ai disagi legati alla carenza del personale della Motorizzazione civile si aggiungono ora i tempi di attesa per le visite alla commissione medica per riclassificare la patente B. Chi ha già avuto la sfortuna, purtroppo, di subire per esempio un ictus, o altre patologie invalidanti a causa delle quali si perdono alcune funzionalità motorie, deve attendere tra i due o i tre mesi per poter essere visitato dalla commissione medica. A questa attesa si deve poi aggiungere l’ulteriore periodo di attesa che segue la prenotazione del collaudo del veicolo adattato, che in questo caso pur con una sorta di corsia preferenziale deve comunque attendere circa altri due mesi. Senza poi considerare i tempi lunghissimi per l’esame di guida.

Il quotidiano La Nazione di lunedì 20 gennaio riporta una stima di circa 600 richieste per patenti B speciali arrivate all’Asl Toscana Centro nelle ultime settimane. L’Azienda sanitaria promette di rafforzare il call center che riceve le richieste di prenotazione. Ancora sull’emergenza storica della UMC di Firenze, si è nuovamente attivata anche la politica regionale toscana. Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale ai Trasporti ha scritto alla Ministra Paola De Micheli per segnalare il disagio degli operatori professionali, dagli Studi di consulenza automobilistica alle aziende di autotrasporto, alle autoscuole e dei cittadini.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...