Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 20, gennaio 2021

Torna in su

Cima

Nessun commento

IVA Patenti A: il Segretario Nazionale Autoscuole Emilio Patella ha incontrato il Sottosegretario alle Finanze On. Antonio Misiani

IVA Patenti A: il Segretario Nazionale Autoscuole Emilio Patella ha incontrato il Sottosegretario alle Finanze On. Antonio Misiani

| il 22, feb 2020

Il Segretario Nazionale Autoscuole UNASCA Emilio Patella ha incontrato oggi il sottosegretario alle Finanze On. Antonio Misiani per uno scambio di opinioni ed affrontare il problema IVA riguardo in particolare il conseguimento patenti A moto anticipando la lettera inviata come Associazione ai Presidenti di Camera e Senato riguardo a Iva patenti A.
Nell’affrontare l’argomento, Patella ha chiesto all’Onorevole Misiani, e quindi al Governo, di fare una volta per tutte chiarezza e rispetto di una norma già precisa ed inequivocabile, dopo le recenti affermazioni pubbliche esternate da parte di rappresentanti dell’Agenzia delle Entrate che hanno suggerito inopportunamente l’adozione di comportamenti fiscali in difformità delle disposizioni legislative di settore, recentemente modificate, creando imbarazzo alle aziende rappresentate da UNASCA e contraddicendo il contenuto e l’esito di confronti ed atti parlamentari che hanno accompagnato l’iter legislativo, e – in particolare – rischiando di determinare un indebito aggravio di costo del servizio di formazione per l’acquisizione di patenti di categoria A (necessaria per la conduzione di motocicli e ciclomotori), a danno esclusivo della fascia più giovane della popolazione ed esponendo le autoscuole al rischio di motivate contestazioni da parte della propria clientela.

Il Segretario nazionale Emilio Patella ha rappresentato inoltre richieste di consumatori ed associazioni di settore in merito ad ulteriori problemi e possibili soluzioni come
– l’Aliquota Iva dovuta anche per le patenti speciali BS
– l’eventuale opportunità da parte dei giovani, di utilizzare i ” bonus cultura” altri tipi di agevolazioni fiscali, anche per il conseguimento delle patenti di guida
e di intervenire prontamente riaffermando in modo inequivoco la scelta discussa, valutata e sancita dal Legislatore nel senso di non riconoscere l’esenzione dall’IVA alle SOLE prestazioni didattiche rese dalle autoscuole per il conseguimento delle patenti di categoria B e C1.

Il sottosegretario alle Finanze On. Antonio Misiani, condividendo la necessità di rispetto di una norma, peraltro scritta in modo inequivocabile, si è impegnato a fare chiarezza con il Governo e con l’Agenzia Delle Entrate.

Il Segretario nazionale Emilio Patella ha concluso affermando che l’incontro avuto è stato molto attento e costruttivo con una persona sensibile al problema e competente! “Continua la nostra azione associativa. Giovedì ho incontrato alla Camera l’On. Romano del PD per gli stessi motivi ed anche in questo caso abbiamo chiesto e concordato ulteriori azioni per sensibilizzare il Governo“.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...