Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

giovedì 25, luglio 2024

Torna in su

Cima

La truffa del pongo: allerta tra gli automobilisti

La truffa del pongo: allerta tra gli automobilisti

| il 11, set 2014

Dopo la “truffa dello specchietto” è stata individuata tra le strade di Napoli un’altra pratica per cercare di ottenere denaro in modo illecito: “la truffa del pongo”.

Il sistema consiste nel simulare un impatto tra due automobili durante il sorpasso. Come avviene? Il truffatore alla guida della sua autovettura aspetta che un altro automobilista, ignaro di tutto, lo sorpassi sulla sinistra; ecco che dalla macchina sorpassata (il truffatore) viene lanciata una pallina di pongo sulla carrozzeria dell’altra auto (la vittima) producendo uno schiocco secco. L’impostore inizierà a far lampeggiare i fari chiedendo alla macchina di accostare.

basta un piccolo gesto per capire se si tratta dell’ennesima truffa automobilistica

Inizia la messa in scena: il raggiratore dice che durante il sorpasso si è aperta improvvisamente la portiera dell’altra auto danneggiandogli con l’urto la fiancata sinistra. I segni su entrambe le carrozzerie ci sono realmente, ma quelli sull’auto del truffatore sono pregressi e quelli sull’auto della vittima sono stati causati dalla pallina di pongo che lanciata a tutta velocità ha strisciato la macchina con una scia bianca. Il truffatore, fingendo di avere molta fretta, propone alla vittima un risarcimento immediato in denaro evitando quindi di coinvolgere le assicurazioni in onerose pratiche. È a questo punto che bisogna fare attenzione: basta un piccolo gesto per capire se si tratta dell’ennesima truffa automobilistica. Se, toccando con un dito la scia bianca questa viene via facilmente, sbriciolandosi, si tratta evidentemente di pongo e il truffaldino viene smascherato.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...