Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 21, luglio 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Nuovi impegni, nuove risorse: con la medesima unione

Nuovi impegni, nuove risorse: con la medesima unione

| il 26, gen 2018

Un futuro che può essere indirizzato verso la migliore strada dalla presenza e collaborazione che ognuno di noi è capace di mettere a disposizione.

Buon Anno.
È passato come un baleno il 2017, anno ricco di impegni e di soddisfazioni che lo hanno reso indimenticabile. Questo perché era l’anno in cui ricorreva il 50° anniversario dalla costituzione della nostra Associazione e noi volevamo fosse ricordato nel miglior modo possibile.
Palermo, Padova, Roma, Como, Napoli, Torino e infine Ascoli hanno dato il meglio per poter ricordare i primi 50 anni dell’associazione.
Vorrei dire che abbiamo dimostrato in ogni circostanza e luogo il valore della nostra associazione, con scritti, interventi e tributi da parte di tante persone che hanno voluto e potuto partecipare.
Ricordo anche la visita dell’Unasca al Santo Padre in Piazza San Pietro. Oltre quattrocento soci presenti a far parte di una cornice unica.
Occorre sottolineare anche la giornata in cui siamo stati ricevuti alla Camera dei Deputati, sala Nilde Iotti, per la presentazione ufficiale del Film “Strade da Amare” realizzato in collaborazione con il Ministero dei Trasporti.
Il valore di tale evento per l’educazione stradale ha ricevuto consensi unanimi.
Dunque il 2017 è passato e ora ci ritroviamo, come ogni inizio anno, ad archiviare quanto accaduto per poter utilizzare al meglio le risorse a disposizione per le nuove attività che andremo ad elaborare.
Un futuro che può essere indirizzato verso la migliore strada dalla presenza e collaborazione che ognuno di noi è capace di mettere a disposizione.
Le sfide che si preannunciano nei due settori dell’Unasca saranno, come sempre, guidate dai Segretari Nazionali che, con le rispettive squadre, hanno dimostrato grande professionalità e conoscenza delle materie trattate.
Per chi è in prima linea occorre saper di avere alle spalle una compagine sociale degna, al fine di poter presentare agli interlocutori numeri importanti, fondati sulla professionalità e la legalità. È con questo auspicio che ribadisco il mio “ Buon anno” Unasca. Buon anno a tutti.

Antonangelo Coni
Presidente Unasca

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...