Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

domenica 23, giugno 2024

Torna in su

Cima

Fumo: nel mirino anche le auto

Fumo: nel mirino anche le auto

| il 14, gen 2015

 Le nuove norme prevedono il divieto di fumo nelle automobili in presenza di minori

Il Ministero della Salute annuncia un nuovo decreto anti-tabacco. Tra le ipotesi: divieto di fumare nei parchi e in spiaggia. Nel mirino anche le scene di film e fiction. Dieci anni dopo la legge Sirchia (quella che proibì le sigarette in bar, ristoranti e locali pubblici) il ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha annunciato un nuovo decreto per rendere ancora più difficile la vita ai fumatori. Le nuove norme prevedono, innanzitutto, il divieto di fumo nelle automobili in presenza di minori, “essendo ormai acclarati – ha spiegato il ministro – i danni da fumo passivo soprattutto tra i giovanissimi”.

Non solo. Il progetto prevede divieti anche nelle spiagge e nei parchi, negli stadi e nei centri sportivi. E allo studio ci sarebbe anche la possibilità di vietare la messa in onda di scene di fiction e film prodotti in Italia dove si vedono attori con la “bionda” accesa tra le dita. Il ministero, inoltre, valuterà se proporre ulteriori rincari del prezzo dei pacchetti e l’obbligo di inserire, in aggiunta ai messaggi stile “Il fumo uccide”, anche immagini-choc riguardanti gli effetti nocivi del tabacco, sull’esempio di quanto già fatto da altre nazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...