Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 16, novembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Patenti nautiche: la nota del Ministero

Patenti nautiche: la nota del Ministero

| il 10, giu 2014

In una nota gli aspetti riguardanti l’aggiornamento dei programmi e delle modalità di esame per il conseguimento delle patenti nautiche

Con il passaggio alla modalità di esame a quiz. La prova teorica degli esami per il conseguimento delle patenti nautiche di categoria A e C, infatti, si articolerà in una serie di prove scritte basate su quiz. L’aggiornamento diventerà operativo quando, ultimata la fase di informatizzazione delle procedure di esame e il loro collaudo con esito positivo, verrà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto direttoriale di approvazione del database dei quesiti (come previsto dal decreto 4 ottobre 2013).

Nel frattempo, quindi, finché non entrerà in vigore il decreto 4 ottobre 2013, gli esami per il conseguimento delle patenti nautiche continuano a svolgersi secondo i programmi e le modalità vigenti.

Il Ministero fornisce comunque diversi materiali, per agevolare la conoscenza dei quiz, anche se non sono attualmente operativi, da parte di cittadini e operatori del settore, ricordando che per ogni informazione è possibile contattare la Direzione generale per il Trasporto marittimo e per vie d’acqua interne all’indirizzo e-mail dg.tm-div5@pec.mit.gov.it (riceve solo da altra PEC) oppure urp.navig@mit.gov.it.

– schema della nuova prova teorica a quiz degli esami per le patenti nautiche di categoria A e C

– prove scritte: criteri di estrazione dei quiz per la formazione delle schede di esame

– quiz per la prova scritta Base

– quiz per la prova scritta Vela

– quiz per la prova scritta Integrazione senza limiti

– quiz di carteggio (patenti nautiche entro le dodici miglia dalla costa)

– prove di carteggio (patenti nautiche senza alcun limite dalla costa):carta 5/D, carta 42/D

Il Ministero comunica anche che la Direzione marittima di Genova, con ordinanza del 1 giugno 2014, nell’ambito della sua autonomia organizzativa, adotterà una modalità di svolgimento delle prove teoriche degli esami basata su quiz a partire dal 15 luglio 2014.

In questo caso, il database dei quesiti è stato elaborato in proprio dalla stessa Direzione marittima di Genova.

I documenti disponibili in merito:

– ordine del giorno n. 383 in data 4 aprile 2014 della Direzione Marittima di Genova

– database dei quiz “entro le dodici miglia dalla costa

– database dei quiz “senza alcun limite dalla costa

In tutte le altre Direzioni marittime e negli Uffici della motorizzazione civile gli esami continueranno a svolgersi secondo le modalità adottate, potendo contemplare, in alcuni casi rari, la somministrazione di quiz, elaborati in proprio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...