Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 21, luglio 2018

Torna in su

Cima

4 commenti

Tasse immatricolazioni: a Cuneo Ipt dal 20 al 30%

Tasse immatricolazioni: a Cuneo Ipt dal 20 al 30%

| il 30, gen 2014

I nuovi bollettini porteranno entrate extra per 620 mila euro

“Per tre anni la Provincia non ha alzato le tasse, al contrario delle altre. Nel 2013, dopo gli ennesimi tagli, siamo stati costretti a farlo: l’Rc Auto è passata dal 12,5 al 15,5%, l’Ipt dal 20 al 30%”. Così La Stampa di Cuneo riporta le parole di Pietro Blengini, assessore provinciale al Bilancio, in merito all’aumento dell’Ipt deciso dalla Provincia di Cuneo a giugno.

Il problema, spiega il quotidiano, è che l’aumento ha effetto retroattivo. La Finanziaria 2007 infatti prevede che l’aumento possa avere effetto dal 1 gennaio dell’anno di riferimento. Così, 25.577 possessori di auto che l’abbiamo acquistata nuova o usata tra gennaio e maggio 2013 dovranno pagare il pregresso. Importi aggiuntivi da 15 a 30 euro, che porterebbero entrate extra per 630 mila euro. “La retroattività? – dice Blengini – Abbiamo resistito fino all’ultimo, poi i tagli hanno reso necessaria la scelta”.

La retroattività? Abbiamo resistito fino all’ultimo, poi i tagli hanno reso necessaria la scelta

4 Comments on Tasse immatricolazioni: a Cuneo Ipt dal 20 al 30%

Aldino said : Guest Feb 03, 2014 at 9:39 AM

Ho acquistato un'auto usata ad aprile 2013. Il venditore ha pagato l'IPT in vigore al momento. A giugno la Provincia di Cuneo ha deliberato un aumento con valore RETROATTIVO. Ora si chiede a me di pagare la differenza!!!!! Speriamo almeno facciano buon uso dei miei soldi!!!

Aldino said : Guest Feb 02, 2014 at 12:00 PM

Ho comprato un'auto usata a maggio 2013. La tassa IPT era compresa nel prezzo richiesto dal venditore. Ora con l'aumento deciso dalla provincia "RETROATTIVO" mi trovo a dover pagare io la differenza!!!!! Non è il modo corretto di agire. Spero almeno che la Provincia usi bene i miei soldi!!!

Aldino said : Guest Feb 03, 2014 at 9:39 AM

Ho acquistato un'auto usata ad aprile 2013. Il venditore ha pagato l'IPT in vigore al momento. A giugno la Provincia di Cuneo ha deliberato un aumento con valore RETROATTIVO. Ora si chiede a me di pagare la differenza!!!!! Speriamo almeno facciano buon uso dei miei soldi!!!

Aldino said : Guest Feb 02, 2014 at 12:00 PM

Ho comprato un'auto usata a maggio 2013. La tassa IPT era compresa nel prezzo richiesto dal venditore. Ora con l'aumento deciso dalla provincia "RETROATTIVO" mi trovo a dover pagare io la differenza!!!!! Non è il modo corretto di agire. Spero almeno che la Provincia usi bene i miei soldi!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...