Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 15, ottobre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Formazione periodica anche per i funzionari ed esaminatori della Motorizzazione

Formazione periodica anche per i funzionari ed esaminatori della Motorizzazione

| il 03, apr 2017

Corsi di formazione periodica obbligatori anche per gli esaminatori, funzionari del Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali ed il personale del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.

Anche i funzionari esaminatori per il conseguimento della patente di guida, sono tenuti obbligatoriamente a frequentare un corso di formazione annuale organizzato dal Dipartimento per i trasporti, la navigazione, gli affari generali ed il personale, pena la sopensione dallo svolgimento degli esami sino ad arrivare a sanzioni disciplinari. Un altro passo ulteriore verso la sicurezza stradale che “transita” da una buona formazione presso un’Autoscuola competente,  sino ad arrivare ad un esame di verifica delle capacità del futuro patentato esame per la patente di guida svolto nei modi (e nella valutazione) corretti. Lo stabilisce il DECRETO DIRIGENZIALE dell’8 marzo 2017  Direzione generale per la sicurezza stradale: il direttore generale per la motorizzazione Maurizio Vitelli e  il direttore generale del personale e degli affari generali, Ing. Chiovelli,  hanno determinato l’obbligatorietà di formazione periodica degli esaminatori necessara agli stessi anche per rimanere al passo con i tempi e aumentare le loro capacità di vautazione (in attuazione delle direttive 2006/126/CE e 2009/113/CE). Qualora un funzionario esaminatore (abilitato ai sensi della tabella IV – 1 art. 332 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 485)  sia impossibilitato, per cause di forza maggiore, a frequentare il corso, potrà essere ammesso a svolgere gli esami solo dopo la frequenza del primo corso utile di formazione periodica, ove non sussistono altri impedimenti. Il funzionario che non frequenta il corso di formazione di cui al comma 1, senza giustificato motivo, incorre nella responsabilità disciplinare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...