Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 7, luglio 2020

Torna in su

Cima

Nessun commento

DGT Sud: Salerno, al via gli “esperimenti di guida”

DGT Sud: Salerno, al via gli “esperimenti di guida”

| il 26, giu 2020

Con un balzo in avanti rispetto al resto d’Italia, è partita venerdì 26 giugno da Salerno una sperimentazione voluta dalla DGT Sud per rendere più spedito e rigoroso l’esame per le patenti scadute. Si tratta del progetto “esperimenti di guida”, che permette con un esame di guida di 20 minuti, a responso immediato, di poter richiedere all’Ufficio della Motorizzazione il rinnovo della patente scaduta da più di tre anni. La novità, oltre che nella durata dell’esame, sta nel fatto che non è più necessario un testimone o un verbale che comprovi che nel frattempo l’automobilista ha continuato a guidare.

Più semplice, meno soggetto a possibili interferenze o contenziosi, questo esame ha visto venerdì a Salerno una prima sessione con dieci persone, quattro donne e sei uomini, la più giovane di 42 anni, il più maturo di 55 anni, hanno tutti e dieci superato la prova. Segno che, in effetti, non avevano smesso di padroneggiare le tecniche di guida.

«Una novità che semplifica molto l’iter del rinnovo – commenta Francesco Galderisi, componente del Collegio dei Probiviri di UNASCA e titolare di autoscuola a Salerno – e di cui vogliamo ringraziare, per l’impegno e la spinta all’innovazione, l’Ingegner Aristodemo Giovanzante».

La Motorizzazione civile di Salerno ha inoltre disposto che dal 10 luglio gli “esperimenti di guida” siano inseriti anche nelle sessioni in conto privato.

(Foto: Wiki/Creative Commons/Sabrina Campagna)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...