Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 21, maggio 2024

Torna in su

Cima

Nessun commento

Polonia, Lituania vs Europa: questione di volante

Polonia, Lituania vs Europa: questione di volante

| il 27, mar 2014

La Corte di Giustizia europea ha ritenuto contrario alle direttive 2007/46 e 70/311 il requisito presente in Polonia e Lituania per cui il sistema di sterzo, ai fini dell’immatricolazione di un veicolo, dovesse essere situato sul lato sinistro del veicolo

Nelle sentenze relative alle cause C-639/11 Commissione/Polonia e C-61/12 Commissione/Lituania, la Corte di Giustizia europea ha ritenuto contrario alle direttive 2007/46 e 70/311 il requisito presente in Polonia e Lituania per cui il sistema di sterzo, ai fini dell’immatricolazione di un veicolo, dovesse essere situato sul lato sinistro del veicolo, oppure essere spostato verso questo lato se, in precedenza, era collocato a destra.

Si legge infatti nella nota stampa europea che “gli Stati membri non possono vietare, limitare o impedire l’immatricolazione, la vendita o la messa in circolazione su strada di veicoli, componenti o entità tecniche per motivi connessi ad aspetti della loro costruzione e del loro funzionamento oppure ai loro dispositivi di sterzo, se questi aspetti rispondono alle prescrizioni della direttiva quadro 2007/46 e della direttiva 70/311”. Per rispondere alla giustificazione per cui tale obbligo sarebbe stato introdotto per motivi di sicurezza, l’Unione europea afferma che “le normative in questione prevedono eccezioni per quanto riguarda l’uso di veicoli dotati di volante a destra da parte di persone residenti in altri Stati membri e che si recano in Polonia e in Lituania per un periodo limitato (ad esempio turisti). Tale circostanza dimostra, secondo la Corte, che le normative controverse tollerano il rischio derivante da una circolazione siffatta”.

Per informazioni:

http://europa.eu/rapid/press-release_CJE-14-37_it.htm

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...