Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 7, luglio 2020

Torna in su

Cima

Nessun commento

Palermo, Ragusa, Catania: esami di guida, si inizia a smaltire l’arretrato

Palermo, Ragusa, Catania: esami di guida, si inizia a smaltire l’arretrato

| il 22, giu 2020

In un veloce giro dell’Isola, le Autoscuole UNASCA siciliane hanno ripreso a portare i loro allievi all’esame di guida. Il calendario della Motorizzazione di Palermo, Ragusa e Catania punta fino a settembre per recuperare l’arretrato del lockdown. Ci arriverà però a velocità differenti. Meglio Catania e Ragusa, il Capoluogo, invece, soffre alcune conseguenze dello smartworking durante il quale nelle settimane scorse non si è tenuto conto di alcune variazioni segnalate con email.

«Gli esami a quiz a Ragusa sono ripresi da due settimane – riassume il Segretario provinciale Autoscuole UNASCA Salvatore Tasca – e ad oggi abbiamo circa duemila quiz da svolgere, in un’aula che ha una capienza di 11 persone per quattro turni al giorno. Lavoreremo fino alla prima settimana di agosto compresa con la collaborazione dell’Ufficio, che ci fa ben sperare, anche per le guide. Le sessioni di guida, infatti, per ora sono in numero minore di quel che sarebbe necessario. Se è probabile che da qui ad agosto si possa cumulare un altro mese di arretrato, d’altra parte credo potremo contare su un aiuto da Agrigento o Caltanissetta come è già accaduto in passato».

«A Palermo, purtroppo, scontiamo gli effetti dello smart working – spiega Valentina Senettone, Segretario provinciale Autoscuole UNASCA – che non ha funzionato a dovere nell’aggiornamento degli elenchi de candidati all’esame di guida. Con il risultato che ad oggi molte sedute che sono riprese dal 15 giugno sono state annullate. A questo si aggiunge che 12 esaminatori non sono sufficienti per smaltire sia l’arretrato creatosi nel lockdown ma che si è assommato all’arretrato di novembre e dicembre. Sin qui meglio la gestione degli esami di teoria di quanto sia stato fatto per quelli di guida».

«A Catania abbiamo ripreso a pieno regime – commenta Antonio Troia, Segretario provinciale Autoscuole UNASCA –, e oggi stesso (lunedì 22 giugno, ndr) abbiamo ripreso gli esami delle patenti B. Il calendario della Motorizzazione comprende luglio, agosto e arriva a settembre, con la sola interruzione di una decina di giorni a cavallo di Ferragosto. Dal 22 giugno al primo di luglio smaltiremo tutte le sedute che erano state programmate a marzo, dal 2 luglio parte invece il calendario trimestrale. Le teorie, invece, dalla M alla D sono riprese dal 1° giugno, dal 15 abbiamo ripreso gli esami guida A e le superiori. Resta una parte delle sessioni in conto privato, ma d’altronde è la stessa distribuzione che avevamo anche prima dell’emergenza Covid».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...