Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 19, novembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Patenti facili: 135 indagati e 20 arresti a Frosinone

Patenti facili: 135 indagati e 20 arresti a Frosinone

| il 11, apr 2016

135 indagati e 20 arresti in via cautelare, tra cui anche l’ex Direttore dell’Ufficio MC di Frosinone. I clienti, per lo più stranieri, pagavano il conseguimento, la revisione o il rinnovo della patente di guida.

Sono 135 gli indagati nell’operazione della polizia di Stato di Frosinone, in collaborazione con le questure di Roma, Napoli, Caserta e L’Aquila, che ha smascherato un’associazione criminale che sarebbe coinvolta in un giro di patenti facili. Gli agenti hanno messo sotto custodia cautelare 20 individui, tra i quali è presente anche un ingegnere della Motorizzazione Civile di Frosinone che all’epoca dei fatti ricopriva il ruolo di Direttore dell’ufficio di Frosinone.

Le accuse per gli imputati sono di associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, falso in atto pubblico, sostituzione di persona, accesso abusivo a sistema informatico pubblico e frode informatica ai danni dello Stato. Gli indagati, secondo quanto scoperto dalla Polizia, avrebbero instaurato un circuito truffaldino che permetteva di ottenere, rinnovare o revisionare la patente illegalmente dietro un compenso che si aggirava intorno ai 4000 euro.

L’operazione ha portato al sequestro di 90 patenti di guida di varie categorie, per lo più intestate a cittadini stranieri spesso in difficoltà con l’uso della lingua italiana e non a conoscenza del codice stradale e della segnaletica del nostro Paese.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...