Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 30, gennaio 2023

Torna in su

Cima

Piemonte, al via la collaborazione tra le autoscuole e MotorOasi di Susa

Piemonte, al via la collaborazione tra le autoscuole e MotorOasi di Susa

| il 14, dic 2022

Presentato mercoledì 14 dicembre in Regione Piemonte il progetto di collaborazione tra le autoscuole e il centro regionale di guida sicura MotorOasi di Susa (To), gestito da Consepi, società partecipata dalla Regione. Per Unasca hanno partecipato il coordinatore regionale Franco La Motta e il Segretario provinciale delle Autoscuole Unasca di Torino Lorenzo Forneris.

PERCHÉ SCEGLIERE LA CONVENZIONE CON MOTOROASI
Da oggi, tutte le autoscuole del Piemonte possono avvalersi di uno strumento in più per preparare gli allievi alla guida sicura in condizioni critiche. I corsi dureranno un giorno e prevedono una breve sessione teorica e tanta pratica sulla pista di guida sicura MotorOasi Piemonte di Susa con esercizi svolti nella massima sicurezza, grazie al personale molto professionale e strumenti di primo livello. Le autoscuole possono attivare una convenzione che consente ai propri allievi di seguire un corso di perfezionamento per la guida sicura con uno sconto consistente rispetto alla tariffa ordinaria.

PERCHÉ UN CORSO DI GUIDA IN CONDIZIONI CRITICHE
Gli incidenti stradali rappresentano un grave e ricorrente problema, con le conseguenze di vittime e costi sociali. Causati spesso dal mix di eccesso di velocità, alcool e droghe, ma anche dalla semplice imperizia e distrazione, gli incidenti sono oggetto di un progetto di prevenzione dell’assessorato ai Trasporti della Regione Piemonte. La Società Consepi, che gestisce il Centro di guida sicura MotorOasi da oltre vent’anni, assieme ai Consorzi delle Autoscuole Piemontesi e alle associazioni di categoria hanno valutato, in accordo con la Regione di realizzare un programma di corsi di guida sicura rivolti ai neopatentati provenienti dalle autoscuole del Piemonte.

«Siamo stati contattati dalla Consepi che ci ha chiesto se potessimo partecipare alla formazione dei futuri conducenti. In primis c’è la formazione dei ragazzi e le capacità di guida su strade bagnate, o in condizioni critiche su percorsi particolarmente impegnativi. Grazie a Consepi abbiamo ottenuto il patrocinio dalla Regione Piemonte», riassume Franco La Motta, coordinatore regionale Autoscuole Unasca del Piemonte.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...