Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 24, settembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Senato: presentato un emendamento per l’obbligo della scatola nera a bordo

Senato: presentato un emendamento per l’obbligo della scatola nera a bordo

| il 22, giu 2016

Presentato al Senato un emendamento al ddl Concorrenza nel quale viene proposta l’obbligarietà della scatola nera a bordo di veicoli pubblici e, successivamente, privati.

La cosiddetta “scatola nera”, l’apparecchio elettronico che registra tutto ciò che accade a bordo di un veicolo, potrebbe diventare obbligatoria sulle autovetture. E’ questa la proposta, a firma dei relatori del Pd Salvatore Tomaselli e Luigi Marino, contenuta in uno degli emendamenti al ddl Concorrenza presentato al Senato.

Sarebbe infatti questa una delle manovre che il Governo Renzi metterebbe in atto per ridurre il numero di frodi assicurative e, non di secondaria importanza, tentare di arginare i sinistri stradali causati dagli automobilisti più spericolati.

Già largamente diffusa oggi, grazie agli sconti che molte compagnie assicurative propongono in cambio della sua installazione, la scatola nera potrebbe divenire una dotazione standard prima per i veicoli pubblici, e successivamente anche per le vetture private.

Molte le opinioni riguardo questa possibile novità, tra cui quella di Carlo Rienzi, presidente del Codacons, scettico riguardo il fatto che il costo non ricadrebbe sui cittadini – come specificato dall’emendamento-: “Deve rimanere una scelta su base volontaria anche perché, in caso contrario, gli aggravi di spesa per la collettività risulteranno superiori ai benefici”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...