Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 18, maggio 2024

Torna in su

Cima

Nessun commento

Unasca incontra a Firenze funzionari della Dg e della Umc

Unasca incontra a Firenze funzionari della Dg e della Umc

| il 18, set 2015

L’incontro è stato chiesto da Unasca per discutere in merito alle procedure di prenotazioni degli esami di teoria, di guida e altre problematiche relative all’ufficio di Firenze.

Ieri pomeriggio una delegazione composta dalle Segreterie Provinciali Autoscuole di Firenze e Prato e dal Segretario Nazionale ha incontrato il Direttore Generale Territoriale Marco Pittaluga, il Direttore dell’Ufficio di Firenze Dario Albanese e alcuni Funzionari della DG e della UMC. L’incontro è stato chiesto da Unasca per discutere in merito alle procedure di prenotazioni degli esami di teoria, di guida e altre problematiche relative all’ufficio di Firenze. In particolare Unasca ha richiesto: la continuazione della sperimentazione in atto circa le prenotazioni degli esami di teoria fino a dicembre, come era stato concordato, di utilizzare la stessa procedura per le prenotazioni esami di guida,  verificando i criteri di assegnazione delle sedute di esame in base al numero dei candidati iscritti, in modo che non vi siano sperequazioni nella assegnazione, di fronteggiare il gran numero di scadenze dei mesi di ottobre e novembre, aumentando il numero delle sedute assegnate, sia con mobilitazione del personale interno sia con l’aiuto di esaminatori esterni, di ritornare alla procedure del RIPORTATO DELL’ESAME DI TEORIA,  considerate le scadenze e il fatto che molti candidati non riescono ad effettuare la seconda prova in caso di esito negativo.

Unasca auspica inoltre di ritornare ad un clima più sereno e di maggiore collaborazione, nel rispetto dei ruoli e nell’interesse dell’utenza. Il Direttore Generale ha dato risposte su alcuni punti, in particolare riguardo alle prenotazioni degli esami di teoria, confermando la volontà  di portare a termine la sperimentazione e ha chiesto tempo per valutare ed intervenire sulle altre questioni. Un incontro positivo e che lascia ben sperare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...