Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 26, aprile 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Veicoli autonomi, la formazione dev’essere fatta dalle Autoscuole

Veicoli autonomi, la formazione dev’essere fatta dalle Autoscuole

| il 04, apr 2019

Conclusi i corsi di aggiornamento per insegnanti istruttori organizzati dal Centro Studi Cesare Ferrari dedicati al tema “Smart Road, Guida sicura e connessa”: 48 corsi svolti per 1500 partecipanti in 50 tappe lungo tutta l’Italia. Il dato più interessante, di prospettiva, è che per 96 per cento dei partecipanti, cui è stato somministrato un sondaggio conclusivo al termine dei corsi, servirà una formazione specifica per i veicoli a guida autonoma e quindi fatta nelle autoscuole (per il 91,4 per cento). Bassissima la percentuale, attorno al tre per cento, di chi ritiene che la formazione debba spettare invece ai costruttori. Il sondaggio è stato condotto su un totale di 454 partecipanti e le risposte non erano obbligatorie.

«Siamo convinti – sostiene Andrea Onori, Vice presidente del Centro Studi – che si debba cogliere l’opportunità di aggiornarsi per essere sempre al passo con i tempi ed elevare il nostro livello professionale d’insegnanti ed istruttori di Scuola Guida. È imprescindibile la necessità di migliorare le nostre capacità professionali in questo epocale momento di transizione del settore automotive: stiamo infatti assistendo all’esponenziale sperimentazione ed applicazione della tecnologia informatica ai veicoli a motore , che il conducente sarà chiamato a comprendere e usufruire nei suoi particolari innovativi dispositivi di sicurezza, controllo ed ecologia, a breve obbligatori. Ecco perché, grazie in particolare ai Vostri suggerimenti ed agli interessi della nostra categoria, abbiamo centrato argomenti e format attuali, di notevole importanza per le competenze degli insegnanti ed istruttori e mirati alle nostre attività di Scuola Guida».

Altri dati fondamentali sono che il 61 per cento dei partecipanti ha trovato interessanti tutti i temi trattati e che il 34,5 per cento ha trovato molto interessanti i temi legati alla tecnologia e innovazione. Sicurezza Stradale in un “ambiente intelligente”, “auto intelligente” ed una “strada intelligente” richiedono un conducente preparato e formato da Autoscuole al passo con i tempi: il futuro fatto di tecnologia e innovazione nei veicoli? È già arrivato! Platooning, eHighway, guida autonoma, dispositivi di controllo della sicurezza e dell’ecologia. Una rivoluzione nel settore del trasporto merci su strada.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...