Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 24, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Autoscuole: incontro a Mantova sul ruolo degli esaminatori

Autoscuole: incontro a Mantova sul ruolo degli esaminatori

| il 14, dic 2015

Venerdì  a Mantova, organizzato dalla segreteria provinciale autoscuole, si è svolto un incontro sulle tematiche relative all’esame di guida, ruolo e competenze degli esaminatori e degli istruttori di guida.

Relatori di alto livello, dal Dottor Pietro Marianella al Dottor Francesco Foresta della Direzione Generale, all’Ing. Giorgio Callegari Direttore Generale Territoriale del Nord Ovest, al Dottor Francesco Greco, Dirigente Ufficio Brescia, all’ Ing. Carlin, responsabile della sezione di Mantova. Per il settore autoscuole era presente il segretario nazionale Emilio Patella.

Il Dottor Marianella ha illustrato la prossima partenza di corsi di aggiornamento per gli esaminatori, chiedendo il contributo dell’associazione e delle autoscuole presenti, per mettere a fuoco i temi e le criticità da sviluppare durante i corsi. Foresta ha inquadrato l’esaminatore come pubblico ufficiale e quali sono le competenze richieste dalla Direttiva comunitaria, spaziando dal codice della Strada al codice di comportamento dei pubblici dipendenti. L’ing. Callegari e Greco hanno sottolineato l’importanza della formazione per arrivare a comportamenti corretti e valutazioni omogenee, con l’obiettivo di fornire strumenti di valutazione adeguati. Il Segretario Nazionale ha ricordato quale è il ruolo degli istruttori di guida durante gli esami e quali sono le novità introdotte dalla direttiva, in particolare illustrando le tre fasi dell’esame di guida. Ha poi risposto all’invito del Ministero di fornire contributi concreti, illustrando la fase uno degli esami di guida per patenti A e B, ricorrendo all’utilizzo di apposite slide, mettendo in evidenza comportamenti corretti, operazioni da svolgere ed errori da evitare. L’incontro si è concluso con una serie di osservazioni e domande da  parte del pubblico.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...