Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 25, maggio 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

L’Olanda contro autisti irregolari

L’Olanda contro autisti irregolari

| il 27, mag 2014

L’Ispettorato degli Affari Sociali sul piede di guerra per verificare i rapporti lavorativi nell’autotrasporto.

È una vera e propria “retata” quella attuata dall’Ispettorato degli Affari Sociali per verificare la regolarità dei rapporti di lavoro nell’autotrasporto. In particolare, gli ispettori hanno verificato l’applicazione del contratto di lavoro e della norma che fissa il salario e le giornate minime di ferie. Al termine dell’indagine, l’Ispettorato ha trovato ben sedici imprese che hanno attuato gravi violazioni, rilevando 94 autisti assunti in maniera irregolare, che erano di nazionalità ungherese, bulgara, rumena e russa. La sanzione complessiva è stata di 1.239.875 euro.

L’inchiesta, ovviamente, prosegue ed è focalizzata sulle imprese che negli ultimi anni hanno infranto le norme o che sono ritenute a elevato rischio d’irregolarità, grazie anche a segnalazioni provenienti dai sindacati. Gli ispettori indagano anche sul reato di traffico di esseri umani e hanno già eseguito un arresto in tal senso.

(fonte: www.trasportoeuropa.it)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...