Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

venerdì 24, novembre 2017

Torna in su

Cima

Nessun commento

Trasferimento delle funzioni della Motorizzazione: le Associazioni di Categoria all’incontro con la Regione FVG

Trasferimento delle funzioni della Motorizzazione: le Associazioni di Categoria all’incontro con la Regione FVG

| il 15, giu 2016

Nella sede di Udine, un primo incontro ristretto in vista del trasferimento delle funzioni della Motorizzazione dalle Province alla Regione Friuli Venezia Giulia dal 01 luglio 2016

Si è svolto venerdì 10 giugno presso la sede della Regione Friuli Venezia Giulia di Udine, un primo incontro ristretto tra le Associazioni di Categoria interessate al trasferimento delle funzioni della Motorizzazione dalle Province alla Regione Friuli Venezia Giulia dal 01 luglio 2016.
Erano presenti oltre alle categorie degli autotrasportatori (tra questi anche Confartigianato e Confindustria), i rappresentanti regionali Confarca; tutti i referenti regionali e provinciali dell’UNASCA sia settore studi che autoscuole ed i Direttori delle quattro Motorizzazioni Provinciali.
All’incontro, organizzato dall’Amministrazione Regionale erano presenti l’Assessore Regionale dei Trasporti la Dott.ssa Mariagrazia Santoro, il Dott. Viola dalla Ragioneria Regionale e la Direttrice Dott.ssa Magda Uliana.
Quest’ultima ha illustrato le modalità di trasferimento delle funzioni motorizzazione, precisando che in una prima fase i cambiamenti saranno limitati alla lineare prosecuzione dei servizi tuttora in essere, senza stravolgimenti e carenze nei servizi erogati. Eventuali miglioramenti e cambiamenti potranno essere condivisi, come chiesto più volte dall’UNASCA, dal ricostituito “Comitato di monitoraggio e coordinamento” nei prossimi sei mesi.
Con delibera della Giunta Regionale n.874 del 19 maggio 2016, è stato aperto, a far data 01 luglio 2016, un bollettino unico di conto corrente postale a favore della Regione FVG ed inoltre nella stessa data verrà aperta una pagina internet dedicata al Servizio Motorizzazione.
Nel conto corrente regionale verranno versati i diritti per le pratiche che avranno pari importo a quelli definiti dal Ministero dei Trasporti (Legge 1.12.1986 n.870). In una successiva delibera saranno chiarite tutte le questioni operative rispetto ai pagamenti.
Infine l’Assessore Mariagrazia Santoro ha sottolineato “l’importanza di condividere il percorso che ci attende, con la giusta calma, passo dopo passo, consapevoli della complessità e l’importanza dei passi da compiere. La prima cosa da garantire non è solo quella di mantenere un servizio alla qualità attuale, ma l’intenzione è di miglioralo. Cercando un’uniformità nel territorio regionale.
La ricetta per vincere questa sfida dell’efficienza è proprio quella di collaborare”.
Da parte dell’UNASCA è stata garantita la massima disponibilità alla collaborazione come fatto sino ad ora. Per Studi di Consulenza ed Autoscuole si tratta di un grande cambiamento che “grazie alla forza di essere associazione, riusciremo ad affrontare compatti e con lo spirito giusto”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...