Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

mercoledì 20, marzo 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Mobilità, Torino sceglie i “cuscini berlinesi”

Mobilità, Torino sceglie i “cuscini berlinesi”

| il 05, mar 2019

La Giunta comunale di Torino ha scelto i cuscini berlinesi per limitare la velocità dei veicoli in via San Quintino, sino all’attraversamento pedonale di via XX Settembre. Secondo l’assessora alla Viabilità Maria Lapietra, la sperimentazione di questi dossi, che non si estendono per tutta la larghezza della carreggiata, è un segnale di attenzione per la mobilità dolce, perché permettono il passaggio scorrevole delle biciclette.

La decisione è stata presa dalla Giunta comunale del 5 marzo: via alla nuova Zona 30, nel quadrilatero tra i corsi Vittorio Emanuele II, Re Umberto, Matteotti e via Volta. Novità che rientra nel progetto di collegamento ciclabile tra le stazioni di Porta Nuova e Porta Susa.

«Questi elementi di moderazione del traffico – spiega l’assessora alla Viabilità Maria Lapietra a proposito dei dossi berlinesi – verranno sperimentati a seguito del parere positivo del Ministero che ne ha autorizzato la messa in opera. Intendiamo utilizzarli per le nuove zone 30 e nella ridefinizione di quelle di vecchia istituzione dove la sola segnaletica quasi mai è sufficiente a limitare la velocità dei veicoli. Si tratta di un’importante innovazione sul tema della sicurezza stradale e verso la costruzione di una città sempre più attenta alla mobilità dolce».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...