Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 24, settembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Nuovo Codice della Strada: approvazione del testo entro Natale

Nuovo Codice della Strada: approvazione del testo entro Natale

| il 03, nov 2016

Lotta alla distrazione, guida autonoma e regole chiare sulle nuove tecnologie che stanno rivoluzionando il settore automotive: l’iter per il nuovo Codice della Strada fermo alla Camera dall’ottobre scorso riparte. L’approvazione del testo finale potrebbe avvenire entro Natale.

Via la patente a chi telefona, installazione della scatola nera obbligatoria, luci sempre accese sulle biciclette. Il presidente della commissione Trasporti del Senato, Altero Matteoli, ha calendarizzato l’approvazione del testo definitivo – che ha subito dalla sua nascita nel 1992 circa 85 modifiche tra Camera e Senato-  del Codice della Strada che, nelle intenzioni, vorrebbe essere licenziato entro Natale. Quali sono le principali novità? In testa, la lotta alla distrazione da cellulare. Si prevede, infatti, il ritiro della patente immediato (da 15 giorni fino a 2 mesi) se colti a smanettare con lo smartphone alla guida, e il sequestro amministrativo dell’apparecchio per verificare se un incidente sia avvenuto a causa dell’utilizzo improprio del cellulare. Prevista anche l’installazione della scatola nera su tutte le auto nonché quella di luci funzionanti su tutte le biciclette, da accendere quando la luce naturale non basta. Non solo. Il testo pare abbia dato un forte impulso al tema delle nuove tecnologie a servizio della sicurezza. Nel nuovo codice della strada si parla di scatole nere obbligatorie per le auto e della difesa dei soggetti ”deboli” come pedoni, ciclisti e motociclisti per i quali le insidie sulle strade sono sempre in agguato. Ma le novità riguardano anche l’evoluzione tecnologica del settore automobilistico, come, per esempio, la guida autonoma. In futuro bisognerà tenere conto che alcune soluzioni saranno obbligatorie: viva voce integrato, segnalatore di invasione di corsia e di avvicinamento al bordo della strada, frenata automatica di emergenza e specchietto intelligente che elimina l’angolo cieco.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...