Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

martedì 13, novembre 2018

Torna in su

Cima

Nessun commento

Sani e salvi e divertiti, discoteca di Mantova regala gilet fluorescenti ai ragazzi che si muovono in bici

Sani e salvi e divertiti, discoteca di Mantova regala gilet fluorescenti ai ragazzi che si muovono in bici

| il 24, ago 2018

Finirà per diventare di moda, perché dovrebbe essere sempre di moda vivere. Perciò, tutti con il gilet catarifrangente addosso sopra la t-shirt, per ragazze e ragazzi in sella alle bici al ritorno di notte sulla strada di casa.

L’idea è di Carmen Venerandi, titolare di una discoteca di Mantova: il Mascara. La notte dello scorso Ferragosto, sei ragazzi, tutti minorenni, rimasero vittime di un’auto impazzita alle 3 del mattino. Il pirata della strada era fuggito, ma poi rintracciato dalle Forze dell’ordine in stato di shock. Altri ragazzi rimasero feriti. Per sensibilizzare i ragazzi del mercoledì sera, serata dedicata alla clientela più giovane, Venerandi ha pensato di distribuire i gilet fluorescenti all’uscita del Mascara.

Lo scorso mercoledì sera, i primi cento gilet acquistati con il contributo di due esercizi commerciali della città sono andati tutti esauriti. «Abbiamo distribuito tutti i giubbotti che avevamo in dotazione non solo ai ragazzi arrivati in bicicletta ma anche ai tanti giunti a piedi e a quelli in motorino. Qualcuno è arrivato camminando perfino da Montanara. Tanti i genitori che hanno voluto ringraziarmi, anche a nome del mio staff, per l’iniziativa. Alcuni in attesa che i figli uscissero dalla discoteca si sono detti piacevolmente stupiti di questo progetto. Una mamma mi ha spedito una foto del figlio appena arrivato a casa con indosso il gilet, scrivendomi è arrivato sano e salvo grazie a voi. Tanti attestati che ci rendono orgogliosi di quanto fatto, e ora sotto con il prossimo appuntamento fissato per mercoledì prossimo».

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...