Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

sabato 7, dicembre 2019

Torna in su

Cima

Nessun commento

Patente moto: attenzione se si è diretti in Svizzera

Patente moto: attenzione se si è diretti in Svizzera

| il 06, feb 2014

Nuove norme svizzere sulla patente

Un medico di Como stava arrivando in Svizzera alla guida della sua moto, quando è stato fermato dalla polizia, che gli ha comunicato che la sua patente non era valida, che avrebbe dovuto pagare una multa e lasciare lì la moto. Secondo le nuove norme svizzere, come riportato da La Provincia, se la patente del motociclista è stata rilasciata prima del 1985 bisogna farla aggiornare in modo che riporti anche i codici moto “A”, altrimenti la patente non risulta valida e il guidatore deve pagare una multa. La nuova norma, infatti, in vigore in Svizzera dal 1 gennaio 2014, prevede che tutti i conducenti di Paesi dell’Unione Europea che circolano fuori dai propri confini nazionali, debbano possedere una patente con specificate le lettere A o A1 (per moto o per scooter).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...