Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

lunedì 17, febbraio 2020

Torna in su

Cima

Nessun commento

Sicurezza stradale, a Bruxelles per Unasca buona la prima

Sicurezza stradale, a Bruxelles per Unasca buona la prima

| il 24, gen 2020

Il 23 gennaio a Bruxelles, si è tenuto il il primo evento internazionale di UNASCA presso la sede della Fondazione CS Mare. Con il pretesto di presentare ai principali stakeholders internazionali la strategia EFA per il 2020, UNASCA ha voluto organizzare il primo di una serie di eventi internazionali che coinvolgeranno i parlamentari europei, le istituzioni nazionali e le principali organizzazioni non governative che si occupano di sicurezza stradale.

EFA ha presentato la matrice formativa che ritiene debba essere applicata a livello europeo per ottenere un livello di consapevolezza alla guida superiore a quello attuale. In un contesto europeo dove i ragazzi si approcciano alle autoscuole per conseguire la patente e non per imparare a guidare, l’obiettivo principale risiede ancora nel superare un esame che non prepara i giovani ad affrontare le complesse sfide della guida contemporanea.

La partecipazione attiva dei presenti ha contribuito a rendere interessante e proficua la giornata. ETSC, CS MARE, AIPSS, SINA, CIECA, AWSR, INEA, MIT, ACI e FEVR hanno voluto dare il loro contributo alla buona riuscita dell’evento. Di notevole spessore anche l’intervento dell’eurodeputato Marco Campomenosi, che si è dimostrato sensibile alle problematiche della sicurezza stradale e di come iniziative come quella presentata non possano che fare bene alla diffusione di uno stile di guida responsabile. Tra i giovani, ma non solo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked

Inserisci il tuo nome.

Inserisci la tua mail.

Inserisci il commento.

Loading ...